Burg-manager, un utile sostituto del Grub2

dark-shine-burg-theme.pngScusate l’assenza di post in questi ultimi giorni, ma ho avuto molto da fare.

Chi di voi conosce bene Linux, saprà che alcune distro utilizzano il Grub2 come bootloader predefinito, con tutto ciò che questo comporta.

Grub2 è visibilmente un passo indietro rispetto a Grub legacy. I file di configurazione sono stati resi più complessi e sono stati “disseminati” all’interno del sistema.
Non è inoltre possibile utilizzare la “patch” di gfxboot per “correggere” la grafica minimale ed orrenda che contraddistingue Grub.

Come fare per avere un pò di pace ? Almeno su distro Ubuntu/Debian based ? 
Semplice ! C’è Burg-manager che ci viene in aiuto !

Burg-manager è una semplice utilità per la configurazione di burg (Appunto il sostituto di grub) che permette di installare temi, modficare i parametri del Burg e di visualizzare un’anteprima ( Sì, avete capito bene ) del burg.

Per cambiare tema, scegliendo fra quelli installati, vi basta premere F2 durante l’anteprima e scegliere il tema dalla lista o direttamente all’avvio.
Per installare un tema, l’interfaccia del programma mette a disposizione un tab con alcuni fra i più belli. Ovviamente non gli unici.

Se volete installare un tema manualmente, vi basterà copiarlo con permessi di admin nella cartella /boot/burg/themes. Facile no ? 
Il problema è che per adesso è disponibile solo per arch linux ed in formato Deb per Ubuntu, Debian ed altre distro debian based.

Ecco l’articolo su sources.list con tanto di guida all’installazione e download: http://www.sourceslist.eu/burg-2/burg-manager/burg-manager-download-and-installation/

Burg-manager, un utile sostituto del Grub2ultima modifica: 2011-01-24T15:51:37+01:00da onlypc
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento