Nokia sulla via del fallimento

Tre anni fa, nel 2008, viene lanciato il Nokia 5800 XpressMusic, acerrimo rivale del primo iPhone 3G, e, nel 2010, viene lanciato il Nokia N97. Tempi d’oro per la famosa azienda finlandese: incassi da record, smartphone innovativi e il “monopolio” del mercato. Almeno fino a qualche anno fa. Ormai tutte le altre marche stanno investendo in sistemi operativi linux o … Continua a leggere

Estrarre file SIS su Windows e Linux

Questo argomento è forse uno degli argomenti più cercati per quanto riguarda i cellulari. I jar sono dei semplici archivi zip, ma i SIS ? Per estrarli c’è un programma apposta per Windows, emulabile tramite Wine su linux, chiamato SiSContents. Non richiede installazione, basta avviare il file extsis.exe dalla cartella di estrazione,  ed è completamente gratis. Permette di estrarre velocemente … Continua a leggere

Creare un piccolo sms bomber direttamente dal proprio cellulare

Premessa: Una dei reati che odio di più in assoluto è lo stalking, se utilizzate questa guida a fini illegali, vi spezzo le gambine personalmente. Voglia di far impazzire i vostri amici con centinaia di SmS ? Voglia di ricordare insistentemente qualche cosa ad una persona cara ? ( Se volete mantenervi cara la persona in questione, non fatelo ) … Continua a leggere

Far andare in crash un cellulare

Oggi vi dimostrerò come è possibile, tramite dei semplici passaggi, far andare in crash un cellulare “di ultima generazione”. Questo per smentire gli idioti che si ritengono al sicuro. La sicurezza, quando si parla di informatica, non esiste. E’ facilissimo far riavviare/spegnere/bloccare un cellulare a volte anche permanentemente. In alcuni modelli di ultima generazione, come i samsung touch screen o … Continua a leggere

Chat Bluetooth

Vi trovate in classe e dovete copiare in una verifica ma non volete spendere una fortuna in sms a contattare il secchione di turno, cosa fate ? ( Che brutto esempio che ho fatto) Chattate con lui tramite bluetooth ! Ma come ? Vi basterà installare sinezub.zip sul vostro cellulare e sul suo cellulare in modo da poter parlare tranquillamente … Continua a leggere

Virus su cellulari non Symbian ? Leggenda o realtà ?

I virus per smartphone symbian ( o comunque un sistema complesso ) sono inconfutabilmente una realtà. Ora il problema è se esistono anche per cellulari con supporto Java installato. Ovviamente, cellulari non symbian non hanno la possibilità di eseguire applicazioni in background e di auto-avviarsi, quindi virus veri e propri non potranno mai esistere. Ci possono essere dei programmi apparentemente … Continua a leggere

Codice sorgente di Cabir

Tornando sul discorso dei virus per cellulari, cercando su google ho notato che NON potete trovare il codice sorgente di un worm per cellulari nemmeno a pagare (Sui siti in italiano ) e quindi, dopo una lunga riflessione, ho deciso di pubblicare il codice sorgente in Symbian C++ del virus Cabir/Caribe per smartphone. Per chi di voi non conosce cabir, … Continua a leggere

Virus sul cellulare, il malware cambia indirizzo

“Ma no…non esistono i virus per cellulari…quest’applicazione dev’essere per forza sicura !” Ecco la frase detta da uno con un cellulare symbian (n70,n73…) prima di trasformare il suo smartphone in un comodo ferma-carte. La maggior parte degli utonti di cellulari, non sà cosa vuol dire worms ed ignora il sistema del proprio cellulare. Ad esempio, se chiedete ad una persona … Continua a leggere

mShell, programmare per symbian

mShell è un linguaggio di scripting per symbian, è disponibile in varie versioni: per S60 3rd, S60 5th, S60 2nd, UIQ 3rd, UIQ 2nd. Ha varie librerie, ognuna dedicata ad una particolare funzione: array: Funzioni array encoding: Codificazione standard files: Manipolazione di files e cartelle io: File e Stream Input/Output system: Funzioni relative al sistema time: Funzioni relative a data … Continua a leggere

Attacchi Bluetooth

BlueSnarf L’attacco BlueSnarf è probabilmente l’attacco più famoso attuabile tramite Bluetooth, poiché è il problema di sicurezza più importante relativo ai dispositivi Bluetooth. BlueSnarf è stato identificato da Marcel Holtmann nel settembre 2003. Indipendentemente, Adam Laurie ha scoperto la vulnerabilità stessa nel novembre 2003 e postato il problema su Bugtraq e informato i produttori dei dispositivi vulnerabili. Metodo Al fine … Continua a leggere