KDE Netbook, ottima alternativa ad Unity e Gnome 3

netbook.pngIn questi giorni, durante la mia estenuante ricerca di un desktop environment, mi sono imbattuto nel vecchio e caro KDE.
Mi è piaciuta la gestione delle applicazioni e dei desktop environment in Gnome 3, ma ritengo Gnome Shell ancora immatura e comunque poco personalizzabile per abitare il mio PC come DE principale.

Non volendo però rinunciare ad una visione “stile netbook” delle applicazioni, mi sono ricordato di una possibilità di KDE che pochi conoscono: plasma netbook.

Per cambiare il desktop in una cosa simile a quella in figura, vi basta andare nelle impostazioni del Workspace e scegliere “Netbook” al posto di “Desktop”.

Dovrete scegliere nuovamente sfondo e applet, ma dopo un minuto di configurazione, vi si presenterà un desktop adatto sia agli utenti netbook sia a quelli di PC notebook o fissi che vogliono avere tutto sotto controllo.

Avrete a disposizione 3 tipi di layout a cui potrete accedere tramite una pratica barra a scomparsa superiore:
1. Newspaper Layout: Comodo centro di controllo in cui potrete inserire qualsiasi tipo di addon per il desktop plasma. Io ho inserito diversi sensori per il controllo della temperatura di processore e HDD, un sensore per il carico della CPU etc.

2. Ricerca & Lancio: Questo layout vi permette di avviare le applicazioni cliccando sulle categorie che vi appaiono sullo sfondo.

3. Pagina Bianca: Una pagina su cui lavorare con le applicazioni aperte con uno sfondo vuoto.

Anche se io ho trovato la felicità con e16, vi consiglio vivamente di provare questa opzione di KDE.
Alla prossima.

KDE Netbook, ottima alternativa ad Unity e Gnome 3ultima modifica: 2011-11-14T15:32:12+00:00da onlypc
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento