Guida completa alla configurazione degli effetti grafici di compiz ed alla risoluzione di alcuni problemi. Parte 5, effetti vari e decorazione delle finestre

Schermata-6.pngIn questa parte ( Ultima ) della guida vi spiegherò come configurare alcuni effetti fra i meno conosciuti ma anche fra i più utili.

5.1 Expo

Quest’effetto consente di fare un’esposizione dei propri desktop come nell’immagine quì accanto.

Nella sezione del gestore configurazione CompizConfig scegliete la categoria “Desktop” e cliccate sul quadratino accanto “expo”.

L’effetto è subito disponibilie premendo WIN-E, ma può essere ugualmente configurato.

Cliccate quindi sulla stessa scritta “Expo” e dirigetevi nella scheda “Comportamento” .

Nella voce “Animazione Expo” potrete scegliere che tipo di animazione dovrà essere visualizzata all’avvio dell’expo.

Se impostate “Vortice” al posto del solito zoom i vostri desktop verranno fatti ruotare in un vortice per il tempo che imposterete in “Tempo Zoom”.

Nella scheda “Aspetto” potrete configurare la deformazione dell’expo.

Se impostate “Inclina” la muraglia di desktop una volta visualizzata risulterà inclinata verso sinistra, se invece impostate “Curva” la vostra muraglia risulterà curvata ai lati.

Si può impostare il riflesso nel gruppo di controlli Reflaction e la luminosità nel gruppo Inactive viewports.

Con l’opzione “Distanza” si può settare la dimensione della muraglia e con l’opzione “Distanza area visibile” si può settare la distanza fra un desktop e l’altro.

Le altre opzioni sono più che comprensibili.

5.2 Schermo al negativo

Questo effetto è utile per chi non vede molto bene o non distingue i colori, vi consente infatti di far colorare in negativo il vostro schermo.

Lo potete abilitare cliccando sul quadratino accanto a “Negativo” nella sezione “Accessibilità” e lo potete usare cliccando WIN-N ( Per commutare in negativo la finestra corrente ) o su WIN-M ( Per commutare in negativo l’intero desktop ).

5.3 Zoom

Questo effetto vi consente di zoommare una parte del desktop.

Lo trovate in “Accessibilità” e per abilitarlo vi basta cliccare sul quadratino accanto a “Zoom desktop”.

Per usarlo vi basta selezionare una parte del desktop con bottone destro mentre tenete premuto il tasto WIN.

Per uscire dallo zoom vi basterà premere ESC.

5.4 Risolvere il problema delle finestre senza barra del titolo

Andate in “Effetti” e cliccate sul quadratino accanto “Decorazione finestra” per abilitarlo se non è già abilitato.

Nella scheda di configurazione delle decorazioni finestra controllate che il testo accanto a “Comando” corrisponda a “/usr/bin/compiz-decorator”, in caso contrario modificatelo.

Se il problema persiste, dal terminale ( apritelo come avete imparato nella prima parte della guida ) scrivete “sudo apt-get install emerald” e, quando avrà finito, aprite la fusion-icon ( Se l’avete installata come accennato nella prima parte della guida la trovate in Applicazioni → Sistema → Compiz Fusion icon ).

Una volta aperta la ritrovate nella tray di sistema ( vicino al simbolo del volume ).

Cliccateci sopra col tasto destro e dal menù “Select window decorator” cliccate su “Emerald”.

Se la soluzione dovesse risultare temporanea, aprite di nuovo il terminale e scrivete “gnome-session-properties”, premete invio e cliccate su aggiungi.

Una volta nella finestra di dialogo impostate come nome “emerald” e come comando “emerald –replace”.

5.5 Saluti

Questa è l’ultima guida su come configurare gli effetti grafici di compiz, spero di esservi stato utile !

Per qualsiasi cosa, i commenti sono sempre aperti.

 

 

Guida completa alla configurazione degli effetti grafici di compiz ed alla risoluzione di alcuni problemi. Parte 5, effetti vari e decorazione delle finestreultima modifica: 2010-10-28T14:56:34+00:00da onlypc
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento